Conoscere gli avi: il metodo terapeutico delle costellazioni familiari

Presa di coscienza e risoluzione di blocchi del sistema evolutivo, per imparare a vivere nel benessere e in felicità

Ancora poco conosciute in Italia, le Costellazioni Familiari sono una tecnica di analisi e terapia sviluppatasi nell’ambito della psicologia sistemica. La figura fondatrice di questo studio viene riconosciuta nel sacerdote tedesco Bert Hellinger, missionario in Africa da oltre 20 anni, dove ha approfondito lo studio delle tribù Zulu e del loro comportamento familiare. Ritenute un valido strumento per poter agire sui blocchi del nostro percorso evolutivo, le Costellazioni Familiari sono un metodo di presa di coscienza e risoluzione di una vasta gamma di problematiche che derivano dalla famiglia di origine e possono manifestarsi nella quotidianità sul piano del benessere individuale, delle relazioni affettive, lavorative e del processo di autorealizzazione.

Costellazioni familiari sistemiche: le scelte condizionate dagli avi

Secondo l’idea primaria delle Costellazioni Sistemiche, le cui teorie cominciarono a diffondersi a partire dal 1980, la nostra esistenza sarebbe condizionata da azioni, pensieri e sentimenti, che non deriverebbero dalle nostre scelte, bensì dai comportamenti dei nostri avi. Le Costellazioni Familiari agiscono oltre lo spazio e il tempo stessi, pertanto la loro efficacia non è condizionata dalla presenza fisica in quanto spaziale, poiché il luogo in cui ci troviamo è solo uno spazio che abitiamo da quando siamo al mondo, che non è legato al nostro “io” interiore.

Chiunque ne senta la necessità può avvicinarsi al metodo delle Costellazioni Familiari, poiché si identifica come uno speciale percorso rivolto a tutte le persone interessate a esplorare, conoscere, comprendere profondamente sé stesse e le connessioni che legano il mondo, per imparare a vivere il proprio benessere.

Attraverso le Costellazioni Familiari esploriamo i temi legati alla famiglia, facendo emergere ciò che richiede attenzione e che era rimasto nascosto. Noi tutti siamo infatti legati alle nostre radici più di quanto si possa credere ed agendo su di esse possiamo comprendere a fondo l’origine del processo che stiamo vivendo, reintegrare nel sistema le informazioni mancanti per rimettere ordine al caos dopo eventi traumatici, perdite o difficoltà socio-culturali.

LEGGI ANCHE: La consulenza sessuologica in psicoterapia

Gli scenari sconosciuti e il vissuto emotivo nascosto

Molto spesso, quello che viene rappresentato nelle costellazioni è uno scenario sconosciuto e inedito, in quanto ci viene mostrato quello che non sappiamo riguardo la nostra famiglia, per scoprirne i lati nascosti e comprendere i meccanismi che stanno alla base delle problematiche, che piano piano andranno ad essere decifrate e risolte.

I rappresentanti delle Costellazioni hanno modo di entrare in connessione con il campo morfico del soggetto e vengono guidati da dinamiche spontanee, portando alla luce il vissuto emotivo delle persone reali o delle situazioni che esse rappresentano. Solitamente, ad un certo punto del percorso, la costellazione arriva a un momento di stallo, chiamato “irretimento”, in cui si potrà vedere la situazione “reale” del sistema familiare del soggetto, assistendo all’emersione del nodo o del nucleo problematico del sistema.

La semplice visione e la presa di coscienza di questo dato, potrebbe bastare al cliente per destrutturare una serie di blocchi interiori e giungere a nuove consapevolezze riguardo sé stesso e il proprio sistema di relazioni. Si cercherà poi di effettuare un ulteriore aggiustamento della situazione con un esercizio di ruolo attivo nella ridefinizione del proprio sistema evolutivo, benessere e felicità.

Le riflessioni post seduta

Così come le costellazioni celesti vengono utilizzate come indicatori di direzione per il riconoscimento di punti nella volta celeste, così le costellazioni familiari saranno un punto di riferimento per sciogliere le dinamiche nascoste dentro di noi, che abbiamo assorbito dalla nostra famiglia.

Oggi i consulti di costellazioni familiari avvengono tramite gruppi fisici specializzati, durante seminari di psicologia, dove è presente un numero di persone fisso o variabile, ma il servizio è disponibile anche online. Il passo successivo delle costellazioni familiari sarà quindi lo sviluppo di nuove riflessioni sulla nostra anima e il nostro spirito, in particolare sui limiti della nostra coscienza, per poterli superare.

Altri articoli di Fabiola Cantaluppi
Pet Therapy: approcci e benefici degli amici a 4 zampe
Come gli animali possono aiutare l’organismo e la felicità Ma che vita...
Scopri di più

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *