Cosa fa un massaggiatore professionista e quali sono le sue competenze

Il massaggiatore professionista rappresenta una figura professionale estremamente ricercata ed estremamente preparata. Il suo percorso di studio e la pratica costruita negli anni, lo rende un esperto nelle pratiche del massaggio. Un’arte, quest’ultima, che possiede origini antichissime e che si presenta oggi con un’immagine ancora più forte e distintiva. Un mestiere ricco di soddisfazioni, dove la passione diventa lavoro e dove le persone si affidano a queste mani professionali, capaci e pronte a restituire il benessere a coloro che lo ricercano.

Dal decontratturante al rilassante, sino all’antinfiammatorio per arrivare al tonificante: le competenze di questa figura professionale sono davvero vaste e complete. Ogni massaggio ha il proprio obiettivo: alcuni di essi sono chiamati a migliorare la circolazione sanguigna, mentre, altre pratiche si svolgono cercando di arrivare ad un totale benessere psico-fisico.

Non dimenticare poi che anche l’empatia gioca un ruolo fondamentale. Il massaggiatore deve essere in grado di mettere il cliente a proprio agio senza metterlo in imbarazzo o farlo sentire a disagio. Dopo un breve scambio di battute, il paziente si stenderà sul lettino da massaggio per poi iniziare la frequenza in direzione delle fibre muscolari e quelle circolatorie.

Scritto da
Altri articoli di Monica Penzo
Ti sei mai chiesto cosa sia il riequilibrio energetico? 
Il riequilibrio energetico attraverso tecniche bio-naturali di carattere artistico, energetico e spirituale,...
Scopri di più

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *