Dolci in inverno: che piacere

Con l’arrivo dell’autunno e poi dell’inverno la tavola si arricchisce sempre più di prodotti tipici della nostra tradizione, soprattutto quella natalizia.

Dolci in inverno: che piacere

Quante lotte fra i fan del panettone e quelli del pandoro! E poi i dolci tipici delle nostre regioni. Senza considerare che ogni tanto una bella cioccolata calda, in inverno, è proprio una coccola irrinunciabile. Ma come conciliare tutto ciò con le diete?

Dolci in inverno: che piacere

Innanzitutto, la dieta, intesa come normale abitudine alimentare, non può non considerare anche il piacere del cibo e l’importanza della sua condivisione. Pertanto, è possibile suggellare i diversi momenti di convivialità anche stuzzicando le papille gustative senza nessun senso di colpa: l’importante è non esagerare.

Oltre a tutto ciò è possibile utilizzare degli utili stratagemmi: far uso di prodotti a più basso indice glicemico, come le farine integrali e/o dolcificanti più salutari dello zucchero, come il fruttosio, il miele e meglio ancora l’estratto di stevia; prediligere al posto del burro, là dove possibile, olio extravergine di oliva ed alla fine, i pochi chili accumulati nei giorni di festa, si ridurranno gradualmente nei giorni successivi, quando una sana e corretta alimentazione riprenderà il posto che le spetta.

Insomma, in cucina basta solo un po’ di fantasia ed un pizzico di buon senso, l’importante è non perdere il gusto della vita a tavola.

Dolci in inverno: che piacere

Dott. Michele di Lernia

Scritto da
Altri articoli di Redazione
Personal trainer
Ogni vostro desiderio è un ordine! Assumere un bravo personal trainer per...
Scopri di più

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *